Costa Azzurra e Provenza

07 - 14 luglio 2024

I colori del Midi tra arte e natura

Costa Azzurra e Provenza: regioni affascinanti, con un mare cristallino, un entroterra lussureggiante punteggiato da ulivi, vigneti e cipressi, cittadine dalle strade pittoresche e dai variopinti e profumati mercatini di spezie e poi quella lavanda che, proprio nel mese di luglio, colora interi campi a perdita d’occhio… luoghi magici che hanno ispirato artisti, scrittori e registi cinematografici. Luoghi dal fascino eterno, le cui luci e atmosfere sono state immortalato da pittori come Monet, Cézanne, Renoir, Van Gogh, Picasso, Matisse, Chagall… Regioni dove è passata la storia: numerose e imponenti le testimonianze di epoca romana e medievale, castelli, palazzi… Un viaggio ricco di molti spunti e forti emozioni.

Il viaggio

Informazioni generali

Durata: 8 giorni, 7 notti

Partenza: Torino / Milano

Itinerario: Costa Azzurra e Provenza

Persone per gruppo: minimo 25, massimo 30

Tempo massimo prenotazione: 29 marzo 2024

Documenti richiesti: Carta d’identità.

Accompagnatore previsto*: Marina Fassera

* La designazione dell’accompagnatore potrebbe subire variazioni dell’ultimo minuto

Quota di partecipazione individuale

Quota individuale in camera doppia: 2400,00€

Supplemento singola: 420,00€

Mance*: 25,00€

Assicurazione annullamento (facoltativa)**: 156,00€

* Le mance devono essere consegnate in contanti all’accompagnatore la mattina della partenza
** La quota è calcolata sul costo del pacchetto in camera doppia. In caso di pacchetto su base singola il costo è di 183,00€

Programma

giorno 1: domenica 07 luglio 2024
Torino / Ventimiglia / Haut-de-Cagnes / Collias (278 km)

giorno 2: lunedì 08 luglio 2024
Collias / Arles (40 km) / Saint Paul de Mausole (27 km)/ Collias

giorno 3: martedì 09 luglio 2024
Collias / Avignone (35 km)/ Pont du Gard / Collias

giorno 4: mercoledì 10 luglio 2024
Collias / Massiccio del Luberon (80 km) con Senanque, Gordes, Roussillon e Fontaine de Vaucluse

giorno 5: giovedì 11 luglio 2024
Collias / Aix en Provence (115) / Valensole (75 km)/ Collias (160 km)

giorno 6: venerdì 12 luglio 2024
Collias / Nizza / Cannes

giorno 7: sabato 13 luglio 2024
Cannes / Saint Paul de Vence / Vallauris / Cannes

giorno 8: domenica 14 luglio 2024
Cannes / Ventimglia / Torino

Modalità d'iscrizione

Inviare richiesta di iscrizione al viaggio via mail a:
carol.gallo@compagniaditurismoecultura.it
monica.morbidelli@compagniaditurismoecultura.it

Il numero dei posti bloccati per gruppo è limitato. Ad esaurimento di questi posti, indipendentemente dalla data ultima di prenotazione, il gruppo verrà chiuso e confermato.

Modalità di pagamento

La conferma di effettuazione del viaggio verrà da noi comunicata tramite una mail di conferma.
Farà seguito il contratto con la richiesta di un primo acconto pari a circa il 25% della quota totale della pratica.

Il saldo è previsto un mese prima della data di partenza contestualmente all’invio da parte nostra del foglio di convocazione con tutte le informazioni ed eventuali documenti utili al viaggio.

Conto Corrente di riferimento per i versamenti (assegno o bonifico bancario):

Intestatario: CTC Srl
Banca: UNICREDIT
Iban: IT52Y0200801137000105171265

Polignano a Mare
Polignano a Mare
Polignano a Mare
Polignano a Mare

La quota comprende:

  • Treni intercity in seconda classe Milano o Torino / Ventimiglia e viceversa
  • Bus a disposizione del gruppo partendo da Ventimiglia per tutta la durata del tour
  • Sistemazione in hotel 3/4* come da programma
  • Servizio di mezza pensione con colazioni e cene in hotel.
  • Visite guidate ed ingressi come da programma
  • Accompagnatore / Storico dell’arte ARTEMA in partenza con il gruppo da Milano*
    *i partecipanti in partenza da Torino incontreranno l’accompagnatrice ed il resto del gruppo alla stazione di
    Ventimiglia per proseguire il tour insieme.
  • Guida cartacea della località
  • Assicurazione medico bagaglio Europ Assistance

        La quota non comprende:

        • Eventuali tasse di soggiorno da pagarsi diretamente negli hotel
        • Pranzi e bevande alle cene
        • Mance (25 € da consegnarsi cash all’accompagnatrice la mattina della partenza)
        • Extra di carattere personale
        • Quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

        Penali in caso di cancellazione:

        • 30% dall’iscrizione a 60 giorni dalla partenza
        • 50% da 59 a 45 giorni prima della partenza
        • 75% da 44 a 31 giorni prima della partenza
        • 100% da 30 giorni prima della partenza

          Un libro per il viaggio

          Titolo: Un anno in Provenza
          Autore: Peter Mayle
          Editore: EDT, 2010

          Dopo quindici anni di lavoro nel frenetico mondo londinese della pubblicità, Peter Mayle decide di cambiare vita. Acquista una fattoria in Provenza, costruita con pietre levigate da “duecento anni di vento e di sole”, e vi si trasferisce insieme alla moglie e ai suoi due cani. Sogna una vita più rilassata e fa i suoi programmi, ma non tutto va come previsto; la ristrutturazione procede a rilento, e lo mette a confronto con un mondo che ai suoi occhi anglosassoni appare bizzarro e sorprendente: una parlata dall’inflessione incomprensibile, un’idea della puntualità quantomeno fantasiosa, operai e artigiani che compaiono rumorosamente all’improvviso, mettono tutto a soqquadro e scompaiono per mesi, un sacre vent, il mistral, “capace di far impazzire uomini e animali’. E soprattutto una galleria di personaggi l’uno più originale dell’altro, descritti con una curiosità accompagnata da un’irresistibile vena ironica: dall’idraulico Menicucci con la passione del clarinetto al cacciatore Massot, con la fissazione dei Tedeschi sporcaccioni, al vicino Faustin, che lo coinvolge sapientemente in un’impresa vinicola. Mayle lentamente abbandona le sue ritrosie e scivola nei ritmi della Provenza: il suo diario, disteso fra due feste di capodanno, ci guida attraverso i piaceri della cucina e dei vini del Sud della Francia, ci descrive i mercati di paese, le feste, le abitudini, i modi della socialità, il mutare del paesaggio con le stagioni.

          Un libro per il viaggio

          Titolo: La lista di Lisette
          Autore: Susan Vreeland
          Editore: Neri Pozza, 2014

          È il 1937 quando Lisette giunge a Roussillon, un villaggio della Provenza appollaiato in cima a una montagna, con le case dai colori armoniosi che si inerpicano fino in vetta e sembrano abitate da elfi, fate e cantastorie. Vent’anni, e nel cuore la speranza di un apprendistato alla galleria d’arte Laforgue di Parigi, Lisette approda nel villaggio con l’animo tutt’altro che incline all’idillio. André, il marito, ha deciso di abbandonare la capitale e trasferirsi in quel borgo sperduto perché il nonno, Pascal, gli ha chiesto aiuto a causa della sua cagionevole salute. Per andare in suo soccorso, André ha rinunciato al prestigioso ruolo di funzionario nella Corporazione degli Encadreurs, l’associazione dei corniciai parigini, e Lisette al suo anelito d’arte. A Roussillon, però, i due non si imbattono affatto in un anziano malandato e in fin di vita, ma in un aitante ottantenne in evidente buona salute. Ritrovarsi nella provincia francese per soccorrere un vecchio che, all’apparenza, non ha alcun bisogno d’aiuto sembrerebbe un’autentica beffa per la giovane coppia e per Lisette, in particolare, la parisienne che considera Parigi la sua felicità e la sua anima. Ma nel chiuso della sua casa, Pascal mostra a Lisette e André la ragione vera del loro arrivo a Roussillon: sette quadri che lasciano Lisette a bocca aperta…

          I dati personali inseriti nel form sovrastante per ottenere l’iscrizione alla newsletter da Lei richiesta saranno trattati sulla base dell’informativa resa ex art. 13 del Regolamento Europeo 679/2016.

          error: Questo contenuto è protetto