Grecia continentale e Santorini

27 marzo - 07 aprile 2022

mediterraneo da godere

Chiudete gli occhi. È l’odore del Mediterraneo che vi sta venendo incontro. Quel misto di pini, salsedine e crema solare. E quel fruscio che sentite non sono altro se non le onde che si infrangono sulle spiagge nere di Santorini. Non li vedete in cima all’isola i tetti azzurri delle chiese che si staccano netti dalle mura bianche di calce? Il profumo che vi arriva alle narici è scappato da qualche cucina di un ristorantino nella zona della movida di Atene. E la storia che state ascoltando ha a che fare con uomini leggendari che hanno fatto della Grecia uno degli imperi antichi più potenti nel Mondo. Cosa resta di quella storia? Colonne e templi maestosi attorno a cui è ancora facile immaginare filosofi e oratori in lunghe vesti drappeggiate che arringano le folle. Ci andiamo?

Polignano a Mare
Polignano a Mare
Polignano a Mare
Polignano a Mare

Durata: 12 giorni, 11 notti

Partenza da: Torino / Milano

Itinerario: Grecia continentale e Santorini

Persone per gruppo: minimo 20, massimo 25

Tempo massimo prenotazione: 07 febbraio 2022

Il vostro hotel ad Atene: Hotel Amalia Athens ****
Il vostro hotel a Sparta: Hotel Menelaion Sparta ****
Il vostro hotel a Olympia: Hotel Amalia ****
Il vostro hotel a Delphi: Hotel Amalia ****
Il vostro hotel a Kalambaka: Hotel Amalia ****
Il vostro hotel a Santorini: Hotel El Greco ****

Informazioni per il viaggio

Programma

Giorno 1 – domenica 27 marzo 2022

Torino o Milano Malpensa / Atene

Giorno 2 – lunedì 28 marzo 2022

Atene

Giorno 3 – martedì 29 marzo 2022

Canale di Corinto / Micene / Epidauro / Nafplion / Sparta

Giorno 4 – mercoledì 30 marzo 2022

Sparta / Mistras e monasteri bizantini / Olympia

Giorno 5 – giovedì 31 marzo 2022

Olympia / Nafpaktos / Delfi

Giorno 6 – venerdì 1 aprile 2022

Delfi / Arachova / Kalambaka

Giorno 7 – sabato 2 aprile 2022

Kalambaka – Meteore / Atene

Giorno 8 – domenica 3 aprile 2022

Atene / Santorini

Giorno 9 – lunedì 4 aprile 2022

Santorini

Giorno 10 – martedì 5 aprile 2022

Santorini

Giorno 11 – mercoledì 6 aprile 2022

Santorini

Giorno 12 – giovedì 7 aprile 2022

Santorini / Atene / Milano Malpensa / Torino

Quota di partecipazione individuale

Quota individuale in camera doppia (base 25 partecipanti)*:
2250,00 €

Supplemento singola:
350,00 €

Tasse aeroportuali**:
75,00 €

Riduzione volo in partenza da Milano Malpensa**:
35,00 €

Mance***:
30,00 €

Assicurazione annullamento (facoltativa)****:
152,00 €

* Le quote potrebbero subire variazioni dovute all’aumentare del costo del carburante o al variare del numero minimo di partecipanti
** Soggette a modifica fino al momento dell’effettiva erogazione dei biglietti
*** Le mance devono essere consegnate in contanti all’accompagnatore la mattina della partenza
**** La quota è calcolata sul costo del pacchetto in camera doppia. In caso di pacchetto su base singola il costo è di euro 175,00

Documenti richiesti:
• Carta di identità, Green Pass

Pagamenti (assegno o bonifico bancario):
• 25% di caparra all’atto della richiesta di iscrizione
• Saldo 30 a giorni dalla partenza; termine in cui verranno consegnati i documenti di viaggio

Conto Corrente di riferimento per i versamenti:
CTC Srl
Banca: UNICREDIT Iban: IT52Y0200801137000105171265

Richiedi la disponibilità

Accettazione "Condizioni generali di vendita" (Cliccare per visualizzare)

Letta l’informativa resa ex art. 13 del Regolamento Europeo 679/2016 per il trattamento dei miei dati personali su inseriti per ottenere informazioni sulla disponibilità

4 + 1 =

  • Bus di trasferimento Torino / Milano Malpensa e viceversa
  • Volo di linea Aegean Malpensa / Atene / Santorini e Santorini / Atene / Malpensa in classe economica
  • 11 pernottamenti in Grecia in hotel **** (vedi descrizione)
  • Servizio di pensione completa con tutte le cene in hotel (tranne due cene in ristorante) e tutti i pranzi in ristoranti in corso di visite. (Unico pranzo libero il 6 aprile)
  • Guide locali per tutta la durata del tour compreso Santorini
  • Seguenti ingressi:
    – Acropolis di Atene
    – Museo dell’Acropolis
    – Capo Sounion
    – Teatro di Epidauro
    – Micene
    – Olympia
    – Meteore
    – Delphi
  • Bus a disposizione del gruppo durante tutto l’itinerario
  • Accompagnatore CTC in partenza da Torino con il gruppo
  • Guida cartacea della località
  • Assicurazione medico bagaglio Europ Assistance

      La quota non comprende:

      • Bevande ai pasti
      • Tasse aeroportuali
      • Eventuali tasse di soggiorno (da saldarsi direttamente in loco)
      • Mance (30,00 da consegnarsi cash all’accompagnatore la mattina della partenza)
      • Extra di carattere personale e quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

      Penali in caso di cancellazione:

      • 10% dall’iscrizione a 60 giorni dalla partenza
      • 30% da 59 a 46 giorni prima della partenza
      • 50% da 45 a 31 giorni prima della partenza
      • 75% da 30 a 15 giorni prima della partenza
      • 100% 14 giorni prima della partenza

        Un libro per il viaggio

        Titolo: L’isola dei gelsomini
        Autore: Ioanna Karistiani
        Editore: Crocetti

        L’isola dei gelsomini è uno dei maggiori successi letterari greci degli ultimi anni. Premiato dall’Accademia di Atene come migliore opera narrativa del 1997, tradotto in diversi Paesi, vincitore del Premio dei Balcani e candidato nel 1998 al Premio Aristeion della Commissione Europea come miglior romanzo dell’anno, quello della Karistiani in Grecia è un autentico libro di culto, adorato dal pubblico e osannato dalla critica. La storia dell’infelice amore tra il lupo di mare Spiros Maltabès e l’umbratile Orsa Saltaferro, condannata da una madre spietata e dalle ferree leggi della tradizione familiare a sposare un uomo che non ama, e a vedere l’uomo che ama diventare il marito di sua sorella Moscha, si dipana sullo sfondo assolato dell’isola cicladica di Andros, sede di armatori con interessi nel mondo intero, ma anche microcosmo segnato dalla solitudine e dalla meschinità. Nel romanzo della Karistiani tutto è inesorabile e assoluto: il mare, la thàlassa greca, madre matrigna dei marinai di Andros; l’aspro paesaggio cicladico, che fa da contrappunto ai sentimenti dei protagonisti; l’amore, forza primigenia che sconvolge i cuori e le menti degli uomini, il destino, crudele e indifferente; e infine lo stile della scrittrice, corrosivo come la salsedine dell’Egeo, che avvince nelle sue volute il lettore sino al drammatico finale, dove, come in una tragedia antica, il dolore cede a una lancinante presa di coscienza.

        Un film per il viaggio

        Titolo: Mediterraneo
        Regia: Gabriele Salvatores
        Interpreti: : Diego Abatantuono, Claudio Bigagli, Giuseppe Cederna, Claudio Bisio, Gigio Alberti.

        Un manipolo di soldati italiani ha l’ordine di presidiare un’isola greca, apparentemente deserta. C’è il tenente Montini col suo attendente Farina, ci sono il sergente Lo Russo (Abatantuono), il marconista Colasanti e Strazzabosco, legatissimo a una mula. I soldati si trascinano nell’ozio finché ricompaiono gli abitanti, tutti vecchi e donne. C’è anche la bella prostituta Vassilissa che fa l’amore con tutti ma ama soltanto il timido Farina. Nel frattempo qualcuno ha rotto la radio, così l’isolamento è totale. Ecco che atterra un ricognitore in avaria e il pilota informa il gruppo che Mussolini è caduto e che gli alleati adesso sono gli americani, cioè i nemici di prima. Tutti, meno Farina, che sposa Vassilissa, tornano a casa malvolentieri. Un buon film, un passo avanti nello stile di Salvatores che ormai ha raggiunto un suo riconoscibile gergo artistico, cosa davvero inusuale per un regista italiano.

        I dati personali inseriti nel form sovrastante per ottenere l’iscrizione alla newsletter da Lei richiesta saranno trattati sulla base dell’informativa resa ex art. 13 del Regolamento Europeo 679/2016.

        error: Questo contenuto è protetto